Catanzaro
 

Lamezia Terme, Alecci: "Bene Trame, questa città deve riprendersi il posto che le spetta"

"Il fatto stesso di essere qui con Trame, Festival di libri contro le mafie, significa che questa città vorrebbe una realtà diversa. C'è uno sforzo che devono fare tutti e la nostra, la mia presenza qua, è un impegno totale e civico del comune. Siamo qui per manifestare il nostro impegno nella speranza che questa città si riprenda il posto che le spetta in quella attività politica, fisiologica, positiva e bella, perché la politica è bella se è fatta bene, se è fatta con le persone giuste e innanzitutto è indispensabile. Non esiste altra maniera di governare una comunità se non attraverso il filtro di soluzioni politiche che individuano rappresentanti eletti correttamente che poi per 5 anni si portano nel loro cammino le sorti di questa città a cui auguro veramente che abbia la possibilità di vivere momenti come quelli che voi le offrirete in questi 5 giorni. Vi faccio gli auguri migliori, l'augurio che si possa riprendere una circolarità positiva." Cosi il commissario prefettizio di Lamezia Terme Francesco Alecci nel corso dell'inaugurazione del Festival Trame libri contro le mafie che si sta svolgendo a Lamezia Terme.